Pianificazione ordini di produzione

La pianificazione degli ordini di produzione è affrontato da AQUA DB con un sistema software per la programmazione della domanda a capacità finita, disponibile in versione di multistabilimento e multimagazzino.
Un vincolo fondamentale nella corretta esecuzione delle attività di programmazione dell'azienda rete è il coordinamento delle decisioni da parte dei programmatori della produzione nel rispetto del sincronismo dei flussi produttivi con la disponibilità di risorse e materiali.
La programmazione della domanda a capacità finita ha l'obiettivo primario di migliorare il livello di servizio fornito al assicurando che i prodotti finiti siano disponibili nei tempi concordati e nel rispetto delle strategie dell'azienda.
Il sistema di pianificazione organizza e sincronizza le produttive attività di programmazione dell'intero sistema competitivo; gestisce la domanda caratterizzata per canale di vendita, i siti di produzione con politiche di lottizzazione e di scorta personalizzate, i magazzini di conto lavoro, le politiche di fornitura, i programmi di lavoro interno ed esterno vincolati dalle attività di fornitura, riducendo il tempo di trasformazione totale del prodotto.
Il sistema di pianificazione permette di gestire in modo ottimale la scorta dei materiali, semilavorati e prodotti finiti in termini di costi, volumi e mix, ha l'obiettivo di minimizzare i capitali investiti in scorte, ottimizza le richieste di acquisto ai fornitori permettendo di comprare al più tardi riducendo i costi di magazzino.
Inoltre il sistema pianifica a valore, inseguendo obiettivi di fatturato, margine, esposizione finanziaria, massimizzando il rendimento del capitale investito controllando le dispersioni.

Il sistema di pianificazione raggiunge l’obiettivo attraverso i seguenti passi procedurali:
Inventory Control
Analizza le previsioni di vendita, gli ordini cliente, le regole di copertura, le situazioni di magazzino, i piani MPS confermati producendo un piano principale di reintegro (PPR) obiettivo per il prodotto finito, o per i semilavorati comuni della struttura produttiva. L'obiettivo della procedura è quindi il raggiungimento di un determinato livello di servizio al cliente supportando le attività di pianificazione legate al dimensionamento delle scorte.
Demand Explosion
Genera ordini di produzione interni, esterni e richieste d'acquisto, allocandoli nel tempo a capacità infinita, analizzando il piano di reintegro. Notifica eventuali infattibilità, suggerisce le azioni correttive da intraprendere relative a produzione e acquisti, definendo:
che cosa produrre e acquistare
quanto produrre e acquistare
quando produrre e acquistare.
Planning
Obiettivo del sistema è avere una visione chiara ed attendibile di quanto l'accettazione della domanda possa incidere sui costi di produzione, sui carichi di lavoro. capacitive, simula l'attuazione di a capacità infinita, analizzando il Il Planning alloca i fabbisogni a capacità finita, verificando la disponibilità di risorse fisiche e logiche, livellando in automatico il carico tra più risorse alternative.